Il Crapulone

Il suo nome rispecchia la sua natura....

Perché “CRAPULONE”?

Siamo persone a cui piace il mangiare e il bere di qualità i cibi e i vini sani e gustosi. Ci piace provare piacere nel degustarli, ma anche raccontarli. Quante considerazioni si possono fare davanti ad un bicchiere di vino? I profumi, il sapore, i tannini, la gradazione alcolica, la persistenza….si può parlare per ore ed ore anche senza essere grandi intenditori, l’importante è la passione. Ed è così che è iniziata la ricerca di un nome che ci rappresentasse, un nome che trasmettesse la nostra gioia nel coltivare le viti e nel portare il vino in tavola! E' bello vedere gli occhi di ciascuno di noi illuminarsi quando parliamo dell'amato Crapulone! ...siamo fatti così....amanti della vita!

Era una sera d'autunno quando seduti attorno al tavolo durante una quotidiana cena in famiglia, io, mia mamma, mio papà e mio fratello. ci siamo lasciati andare a riflessioni, dibattiti e risate sulle nostre personalità, sulle nostre attente e sane abitudini nel mangiare e nel bere e sul nostro piacere di avere sempre amici a cena. Parlando parlando, discutendo discutendo è uscito il termine “crapula” ossia l’atto di abbandonarsi ai vizi, al mangiare e bere bene, al godersi i piaceri della vita!

Ma il nome “crapula” di per sé, stampato su un’etichetta non ci piaceva, volevamo qualche cosa di più importante, che rimanesse bene impresso nella mente delle persone e nel pronunciarlo riempisse bene la bocca proprio come il vino….ed ecco CRAPULONE!

Cos’è…

Vino rosso fermo, dal colore rubino intenso ottenuto dai vitigni di barbera, merlot e croatina; vinificato in botti di acciaio, affinato dodici mesi in tonneaux. Al naso risulta prepotentemente piacevole il frutto rosso, anche se non particolarmente ampio, decisamente molto gradevole ed accattivante. Più smussate, ma ben inglobate le note erbacee e quelle speziate. In bocca il vino risulta pieno, ricco e con una buona freschezza. Presenta una buona morbidezza e l’alcol è ben mascherato da un corpo e una struttura decisa.

Ogni volta che partecipiamo ad un evento, la gente è attirata dal nome, è curiosa e alla fine, dopo la degustazione rimane soddisfatta e se ne va con un sorriso e una bottiglia di Crapulone!


Rosso Oltrepò - Crapulone

 

1 commento:

società agricola malbosca ha detto...

Il bello del vino è che non smette mai di vivere, in ogni sorso ci regala sempre emozioni diverse!

Posta un commento

Scrivi qui il tuo commento